La tua guida per fare trading su Advance Micro Devices

Fai trading con CFD sulle azioni di Advanced Micro Devices, sugli altri titoli principali, sugli indici, sul Forex, sulle commodities e sulle criptovalute attraverso la premiata piattaforma di Capital.com, senza commissioni e regolata da FCA e CySEC. Leva fino a 1:200 (solo per professionisti), disponibile sul web e sulla piattaforma mobile. Tecnologia ad intelligenza artificiale. Negozia subito.
Vai alla pagina dei mercati

Condividi articolo

Chi è Advanced Micro Devices?

Fondata nel 1969, Advanced Micro Devices è uno dei leader mondiali nel settore dei microprocessori. Con sede a Santa Clara, in California, AMD è una nota società americana di semiconduttori specializzata nello sviluppo di processori per computer e tecnologie correlate per consumatori privati e imprese.

Advanced Micro Devices è il secondo produttore di microprocessori e l'unico vero concorrente di Intel. Dopo l’acquisizione di ATI nel 2006, AMD e NVIDIA hanno preso il controllo del mercato della Graphics Processing Unit (GPU), creando un duopolio.

I principali prodotti di AMD includono: microprocessori e circuiti integrati, grafica e processori integrati per server, personal computer postazioni di lavoro, chipset della scheda madre, memorie flash, prodotti per comunicazione e applicazioni di rete.

AMDAMD

Orari di trading di Advanced Micro Devices

Le azioni di AMD sono negoziate sul NASDAQ seguendo il normale orario di trading (EST):

  • Orario di pre-apertura del mercato, dalle 4:00 alle 9:30

  • Orario di apertura del mercato, dalle 9:30 alle 16:00

  • Orario post-chiusura del mercato, dalle 16:00 alle 20:00

Se scegli di negoziare CFD, puoi seguire il prezzo delle azioni di Advanced Micro Devices in dollari USA nel grafico completo dei prezzi delle azioni di AMD su Capital.com:

  • Dal Lunedì al Venerdì dalle 14:30 alle 21:00

Come negoziare Advanced Micro Devices con CFD

Esistono due modi per fare trading nei mercati azionari. Con il primo, possono essere acquistate azioni delle società nei mercati in cui sono quotate. Ad esempio, è possibile investire nelle azioni di AMD sul NASDAQ, detenendo una quota della società. Questo è considerato un investimento a lungo termine, in quanto l'investitore  di solito attende che il prezzo aumenti nel tempo.

In alternativa, è possibile fare trading con i contratti per differenza (CFD) su un particolare titolo e speculare sulla differenza di prezzo dell’asset sottostante, senza possederlo direttamente. Un contratto per differenza (CFD) è un tipo di contratto che intercorre tra un trader e un broker, e mira a trarre profitto dalla differenza di prezzo fra la posizione di apertura e quella di chiusura di una negoziazione. È possibile detenere una posizione ‘long’ (ipotizzando che il prezzo aumenti) o una posizione ‘short’ (ipotizzando che il prezzo cali). Questo è considerato un investimento a breve termine, in quanto i CFD tendono ad essere utilizzati entro intervalli di tempo brevi.

Negozia Advanced Micro Devices Inc - AMD CFD

1m
5m
15m
30m
1H
4H
1D
1W

La differenza fondamentale tra la negoziazione di una posizione ‘long’ con un CFD, e l'acquisto di un titolo, è la leva. I CFD fanno trading con il ‘margine’, il che significa che un trader può aprire posizioni più ampie con il proprio capitale.

Perché fare trading con CFD su AMD usando Capital.com?

Tecnologia avanzata di I.A. (intelligenza artificiale): una newsfeed simile a quella di Facebook fornisce agli utenti contenuti unici e personalizzati a seconda delle preferenze. Se il trader prende una serie di decisioni basandosi su bias, l’innovativa SmartFeed mette a sua disposizione materiale selezionato per lui. La rete neurale analizza i comportamenti all’interno dell’App, suggerisce video, articoli e notizie per migliorare la propria strategia di investimento.

Fare trading con un margine: facendo trading con un margine (fino a 5:1), Capital.com ti offre l’accesso a AMD tramite CFD.

Fare trading sulla differenza: facendo trading di CFD su AMD, si negozia sulla crescita o sulla diminuzione del suo valore. Il trading di CFD non è diverso da quello tradizionale per quanto riguarda le strategie associate. Un trader di CFD può prendere una posizione ‘lunga’ o ‘corta’, stabilire limiti e contenere le perdite, creando scenari di trading allineati ai propri obiettivi.

Analisi complessiva a supporto del trading: la piattaforma web permette ai trader di dare forma alle proprie analisi di mercato e previsioni con indicatori tecnici. Capital.com fornisce anche aggiornamenti live e diverse tipologie di grafici disponibili su desktop, iOS e Android.

Sicurezza: Capital.com dà particolare importanza alla sicurezza. Autorizzata da CySEC e da FCA, agisce nel rispetto di tutte le normative e dà sempre la precedenza alla sicurezza dei dati dei propri clienti. La società consente il ritiro dei soldi 24/7 e conserva i fondi dei trader in conti bancari separati.

AMDAMD

Storia di Advanced Micro Devices

Advanced Micro Devices è stata fondata nel 1969 da Jerry Sanders e altri 7 co-fondatori, a Santa Clara, in California. La società è stata costituita con $100.000 ed è specializzata nella costruzione di semiconduttori per l'industria elettronica.

Nel settembre 1972, la società è diventata pubblica, vendendo 525.000 azioni a $15 per azione, salendo a $7,87 milioni. Alla fine del suo quinto anno, AMD ha realizzato $26,5 milioni di vendite annuali.

Nel 1979, la società ha debuttato nella Borsa di New York. Nel 1985, AMD è stata inserita per la prima volta nella classifica Fortune 500 e ha sviluppato il suo primo graphics controller and graphics board.

Trovando nuovi modi per essere competitiva, AMD ha ampliato le sue "sfere di influenza" e ha iniziato a produrre microprocessori compatibili con computer IBM, dispositivi logici programmabili, memorie ad alte prestazioni e chip di comunicazione e di rete. Nel marzo 1991, AMD ha lanciato nuove versioni della famiglia di microprocessori Am386, che ha segnato la fine del monopolio di Intel.

FAQ

Advanced Micro Devices è un componente dell'indice S&P 500.

Come per qualsiasi società, gli annunci trimestrali sugli utili, così come le performance finanziarie del mercato azionario, sono due fattori cruciali da osservare al momento di prendere delle decisioni sugli acquisti o sulle vendite delle azioni di AMD.

Nel 2018, le azioni di AMD sono state considerate tra le più performanti tra i produttori di chip dell'indice S&P 500. Secondo i risultati del secondo trimestre della società per il 2018, le vendite sono aumentate del 53% rispetto allo stesso periodo dell'anno prima, grazie al successo della grafica e dell'hardware per le imprese.

I chip Ryzen di AMD, utilizzati nei computer per il gioco e in quelli aziendali ad alte prestazioni, superano le prestazioni di punta di Intel. Anche i chip grafici dell'azienda sono stati molto venduti di recente, in quanto tali processori sono ampiamente utilizzati per applicazioni di intelligenza artificiale.

Le aziende del settore dei semiconduttori cercano continuamente di costruire chip più piccoli, più economici e più veloci. Intel è il primo e il più grande concorrente di AMD. La società è il leader mondiale nella fornitura di piattaforme tecnologiche digitali integrate. Il secondo rivale di AMD è IBM. I semiconduttori rappresentano solo una parte dell'attività dell'azienda, tuttavia essa continua a investire ingenti somme di denaro nella tecnologia dei chip. NVIDIA, un altro importante concorrente di AMD, è specializzata in chip per giochi e grafica. Dal 2006, quando AMD ha acquisito ATI, le due società hanno stabilito un duopolio nel mercato delle GPU.

Tesla price drops
Don't miss your trading opportunities

Condividi articolo