Scan to Download ios&Android APP

La tua guida per fare trading sul rame

Fai trading con CFD sul rame, sulle altre principali commodities, sugli indici, sul Forex, sulle azioni e sulle criptovalute attraverso la premiata piattaforma di Capital.com, senza commissioni e regolata da FCA e CySEC. Leva fino a 1:200 (solo per professionisti), disponibile sul web e sulla piattaforma mobile. Tecnologia ad intelligenza artificiale. Negozia subito.
Vai alla pagina dei mercati

Condividi articolo


Perché il rame è importante per i trader?

Il rame è uno fra i metalli più utilizzati sul nostro pianeta. Primo metallo utilizzato dall’uomo migliaia di anni fa, il rame è relativamente economico rispetto agli altri metalli preziosi.

Questo metallo di colore rosso-arancione brillante gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita quotidiana. È di estrema importanza per numerose industrie, soprattutto per la produzione di generatori, motori, circuiti elettrici, macchinari di riscaldamento e di raffreddamento, per la costruzione dei tetti e delle tubature.

Il rame è morbido, duttile e malleabile. È un ottimo conduttore di calore e di elettricità. A differenza dei suoi simili (oro e argento), il ramenon è comunemente visto come una valuta.

Oggi l’estrazione annuale del rame supera il volume di 19 milioni di tonnellate. La maggior parte delle miniere di rame si trovano in Sud America, tuttavia è la Cina a detenere il titolo di maggiore produttore di rame raffinato.

Unità di contratto: 25.000 libbre

Prezzo della quotazione: centesimi di dollaro USA per libbra

Minimum tick: $0,0005 per libbra

Simbolo: HG

Orari di trading del rame

CME Globex consente il trading elettronico 24 ore al giorno per 6 giorni a settimana: 

  • Dalla domenica al venerdì, dalle 18:00 alle 17:00, con una pausa di un'ora ogni giorno

Se scegli di fare trading con i Cfd, su Capital.com puoi seguire il nostro grafico live dedicato ai prezzi del rame (in dollari americani): 

  • Dal lunedì al giovedì, 00:00-22:00 e 23:00-00:00
  • Venerdì, 00:00-22:00
  • Domenica, 23:00-00:00 

Perchè fare trading sul rame?

Esistono diverse buone ragioni per fare trading sul rame:

  • Diversificazione

La presenza di una commodity come il rame in un portfolio equity-only può abbassare la volatilità per via dell’assenza di una correlazione fra il metallo e altre asset class. 

  • Safe Heaven

Le commodities possono rappresentare un porto sicuro in tempi di incertezza economica internazionale e di turbolenze di mercato, perché possono mantenere invariato il proprio valore. 

  • Rischio di inflazione

Il valore intrinseco delle commodities è indipendente dalle valute. Spesso rimane inalterato anche se una valuta perde valore durante il periodo di inflazione.

  • Speculazione sul prezzo del rame

Le commodities possono essere altamente volatili ed è possibile assistere a importanti oscillazioni di prezzo. Negoziare il rame con i Cfd può diventare un buon modo per trarre vantaggio da drastiche oscillazioni di prezzo.

Negoziare il rame richiede molta prudenza, per via dell’alta volatilità del mercato e della vasta scelta di strumenti disponibili, dagli strumenti derivati del rame, come i futures e i Cfd, ai titoli delle società che estraggono il rame.

Per via della sua importanza come materiale industriale, il rame è un importante misuratore della salute dell’economia globale. Spesso chiamato anche Dr. Copper, questa commodity può risultare estremamente volatile e si possono incontrare alti livelli di rischio.

La probabilità di ottenere profitti elevati è pari a quella di subire perdite gravose.

Come fare trading sul rame con i Cfd?

I Cfd sono uno dei modi più semplici e comuni per negoziare il rame.

Un contratto per differenza (Cfd) è un tipo di contratto che intercorre fra un trader e un broker, e mira a trarre profitto dalla differenza di prezzo fra la posizione di apertura e quella di chiusura di una negoziazione.

Investire sul rame con i Cfd ti solleva dall’inconveniente di doverne pagare il deposito. I Cfd danno l’opportunità di negoziare il rame in entrambe le direzioni. Quindi, che la tua visione sul rame sia positiva o negativa, ti è possibile negoziare in entrambe le direzioni.

Negozia Copper Spot CFD

1m
5m
15m
30m
1H
4H
1D
1W

Inoltre, il trading del rametramite Cfd spesso è privo di commissioni: i broker traggono un profitto minimo dallo spread, e i trader provano a trarre guadagno dalle oscillazioni di prezzo.

Bisogna aggiungere che operando con un margine d’offerta pari al 10%, è necessario versare solo il 10% del valore della negoziazione che si vuole aprire, mentre il resto viene coperto dal broker di Cfd. Per esempio, se si desidera aprire un ordine di €1.000sul rame e il proprio broker richiede un margine pari al 10%, il capitale iniziale di cui è necessario disporre per aprire la negoziazione ammonta a soli €100.

Perché fare trading sul rame con Capital.com?

Tecnologia avanzata di I.A. (intelligenza artificiale): una newsfeed simile a quella di Facebook fornisce agli utenti contenuti unici e personalizzati a seconda delle preferenze. Se il trader prende una serie di decisioni basandosi su bias, l’innovativa SmartFeed mette a sua disposizione materiale selezionato per lui. La rete neurale analizza i comportamenti all’interno dell’App, suggerisce video, articoli e notizie per migliorare la propria strategia di investimento. 

Fare trading con un margine: con Capital.com puoi fare trading con un margine e negoziare tramite Cfd sul rame e sulle altre principali commodities, anche con un capitale limitato.

Fare trading sulla differenza: facendo trading di Cfd sul rame si negozia sulla crescita o sulla diminuzione del suo valore. Il trading di Cfd non è diverso da quello tradizionale per quanto riguarda le strategie associate. Un trader di Cfd può prendere una posizione ‘lunga’ o ‘corta’, stabilire limiti e stop loss e applicare scenari di trading allineati ai propri obiettivi. 

Analisi complessiva a supporto del trading: la piattaforma web permette ai trader di dare forma alle proprie analisi di mercato e previsioni con indicatori tecnici. Capital.com fornisce anche aggiornamenti live e diverse tipologie di grafici disponibili su desktop, iOS e Android.

Sicurezza: Capital.com dà particolare importanza alla sicurezza. Autorizzata da CySEC e da FCA, agisce nel rispetto di tutte le normative e dà sempre la precedenza alla sicurezza dei dati dei propri clienti. La società consente il ritiro dei soldi 24/7 e conserva i fondi dei trader in conti bancari separati.

I migliori 5 business sul mercato del rame

Acquistare azioni delle società di estrazione è un altro modo molto diffuso, sebbene indiretto, di negoziare il metallo. Coloro che hanno investito in titoli sul rame iniziano a guadagnare dal momento in cui il prezzo del ramedi alza. Ecco una lista dei titoli più rilevanti relativi al mercato del rame: 

  • Freeport McMoran

Fondata nel 1912, la Freeport McMoran è la seconda società per produzione di ramea livello mondiale. Le azioni della società sono quotate sulla Borsa di New York (NYSE). 

  • BHP Bilton

Terzo maggiore produttore di rame al mondo, la BHP è una società internazionale anglo-australiana di estrazione di metalli e di gas naturali. Le sue azioni sono quotate sulle Borse di Londra (LSE), New York (NYSE), Johannesburg (JSE) e Sydney (ASX). 

  • Southern Copper

Di proprietà del conglomerato minerario messicano Grupo Mexico, la Southern Copper è il principale produttore internazionale di rame, molibdeno, zinco, argento, piombo e oro. Le sue azioni sono quotate sulle Borse di Lima (BVL) e di New York (NYSE).

  • Rio Tinto

Fondata nel 1873, la Rio Tinto è una società interazionale anglo-australiana di estrazione di metalli. Le sue azioni sono quotate sulle Borse di Londra (LSE), New York (NYSE), e Sydney (ASX). 

  • Anglo-American

Si tratta del maggior produttore di rame al mondo e ha sede a Johannesburg. Le azioni di questa società sono quotate sulle Borse di Londra (LSE) e Johannesburg (JSE).

Storia sul prezzo del rame

RameRame

Storicamente il rame è soggetto sia a investimenti sia alla richiesta industriale, e quest’ultima ne influenza il prezzo in modo significativo. Inoltre, si presta ad essere un segnale della generale forza dell’economia mondiale.

Per questo, i principali responsabili del prezzo del rame sono:

  • Mercati emergenti 

I mercati emergenti sono i principali responsabili delle variazioni del prezzo del rame. Nelle economie in veloce sviluppo come la Cina o l’India c’è sempre crescente domanda di mezzi di trasporto e di infrastrutture abitative, quindi la richiesta di rame cresce inevitabilmente.

  • Mercato edilizio

L’industria edilizia statunitense dipende in gran parte dal rame, utilizzato per cavi elettrici, tubature, tetti e altri tipi di materiale da costruzione.

  • Interruzioni dlele forniture

Il prezzo del rame può essere profondamente influenzato da questioni riguardanti i lavoratori e da problemi politici e ambientali presenti nei Paesi del Sud America, come il Cile e il Perù, che estraggono gran parte della produzione mondiale di rame.

  • Sostituzione

Il principio della sostituzione rappresenta un alto rischio per gli investimenti nelle commodities, incluso il rame. Quando il prezzo sale, gli investitori iniziano a cercare sostituti più economici, come l’alluminio.

In termini di picchi storici, il rameha raggiunto il prezzo più alto a febbraio 2011, per $4,58. Il picco più basso, invece, è stato raggiunto a gennaio 2016 con $1,94.

Il 2017 è stato un anno intenso per il rame, e si è chiuso vicino al picco di $3,30 durato 4 anni prolungando il periodo di rialzo. Nel 2018, il prezzo medio del rame stimato è stato di $2.68, proprio come l'ultimo dato rilevato il 12 novembre 2018. 

Per scoprire le recenti oscillazioni del prezzo del rame, controlla il nostro grafico. 

FAQ

Da dove viene il rame?

Secondo alcune stime recenti, l’estrazione annuale del rame ammonta a più di 19 milioni di tonnellate. Nonostante il rame sia stato utilizzato dall’uomo per secoli, più del 95% del rame esistente al mondo è stato estratto dopo il 1900. La più grande miniera di rame, Escondida, situata nel deserto di Atacama in Cile, estrae il 5% della produzione mondiale di rame.

Quali sono le 5 industrie che utilizzano più rame?

Il rame è un metallo multiuso con una serie di caratteristiche che lo rendono unico e diffuso in diverse industrie. Negli ultimi anni la richiesta di rame è cresciuta costantemente, anche grazie alla crescita economica mondiale e all’aumento delle infrastrutture. Ecco la lista delle più importanti applicazioni del rame:

  • Opere edilizie

Il rame è utilizzato in tutto il mondo per cavi elettrici, tubature e sistemi di impermeabilizzazione per edifici sia residenziali, sia commerciali. 

  • Mezzi di trasporto

La forte conduttività del ramerende questo metallo un importante componente nella produzione di motori elettrici. 

  • Prodotti elettrici

Il rame viene utilizzato nei circuiti integrati, negli elettromagneti, nei magnetroni, nei tubi a vuoto, nei tubi a raggi catodici, ecc. 

  • Beni di consumo

Il rame è un materiale fortemente antimicrobico e può essere utilizzato per utensili da cucina, pomelli per porte e strutture per letti. Viene utilizzato diffusamente anche nella costruzione di diversi strumenti musicali. 

  • Macchinari industriali

L’attrezzatura per la lavorazione del vetro viene creata grazie al rame, che viene utilizzato anche nelle distillerie per la produzione del whisky.

Pronto a fare trading? Apri un account live in solo 3 minuti

Condividi articolo

Sei ancora alla ricerca di un broker di cui ti puoi fidare?


Unisciti agli oltre 427.000+ trader in tutto il mondo che hanno scelto di fare trading con Capital.com

1. Crea e verifica il tuo account

2. Effettua un deposito

3. Trova il tuo scambio