I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva finanziaria. Il 75% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere denaro.
US Italiano

Halving di Bitcoin 2024: cosa c'è da sapere

Il prossimo halving (dimezzamento) di Bitcoin è atteso per il 19-20 aprile 2024. Scopri tutto sull’halving di Bitcoin, come funziona e cosa potrebbe comportare per il trading di criptovalute.
Vai alla pagina dei mercati
Condividi articolo


Halving di Bitcoin 2024: cosa c'è da sapere

Cos'è l’halving di Bitcoin?

Per halving di Bitcoin si intende un evento prefissato che ha luogo all'incirca ogni quattro anni, attraverso il quale viene dimezzata la ricompensa che i minatori di Bitcoin percepiscono per la convalida delle transazioni. I primi tre eventi di dimezzamento si sono verificati dopo il superamento della soglia di 210.000 blocchi minati e proseguiranno fino a quando la rete non avrà generato la quantità massima di 21 milioni di Bitcoin.

Gli eventi di halving possono avere ripercussioni significative sulle dinamiche della domanda e dell'offerta di Bitcoin, influenzando, di riflesso, il prezzo della criptovaluta. È dunque fondamentale per i trader di criptovalute comprendere il sentiment del mercato e prepararsi alla potenziale volatilità che caratterizza tali fasi.

Halving di Bitcoin: eventi chiave

Quando si verificherà il prossimo evento di halving di Bitcoin?

Il prossimo evento di halving di Bitcoin è atteso per il 19-20 aprile 2024. In questa data, il numero di blocchi minati raggiungerà quota 740.000 e la ricompensa riconosciuta per la convalida delle transazioni calerà da 6,25 a 3,125 Bitcoin.

In che modo il dimezzamento può influenzare i trader di Bitcoin?

Quando si verifica un evento di dimezzamento di Bitcoin, il valore della ricompensa riconosciuta ai minatori diminuisce del 50%, come sottolineato in precedenza. Ciò potrebbe disincentivare l'attività di mining e compromettere l'offerta futura di Bitcoin, il che potrebbe tradursi in un incremento del suo valore. Nel breve termine, una riduzione del tasso di offerta, in combinazione con una domanda invariata o in aumento, può far sì che anche modeste variazioni del sentiment di mercato abbiano considerevoli ricadute sulle dinamiche del prezzi.

I precedenti eventi di halving hanno aumentato l'esposizione di Bitcoin e delle altre criptovalute alla stampa e alla cultura, in quanto gli operatori di mercato reagiscono alle oscillazioni di prezzo e alle novità. Ma è importante sottolineare che i risultati passati non costituiscono un indicatore affidabile del futuro andamento dei prezzi.

Perché si verifica l’halving di Bitcoin?

È risaputo che l'evento di dimezzamento di Bitcoin è stato concepito per controllare l'offerta futura della criptovaluta. Lo scopo è quello di riprodurre la carenza e la progressiva difficoltà nel tempo tipica dell'estrazione di materie prime quali i metalli preziosi, il cui effetto teorico è quello di scongiurare pressioni inflazionistiche e favorire un potenziale aumento del valore di Bitcoin. Ciò potrebbe incentivare l'adozione e la detenzione a lungo termine dell'asset.

Perché fare trading sul dimezzamento di Bitcoin con i CFD?

È possibile fare trading sull’halving di Bitcoin speculando sul prezzo della criptovaluta, andando sia long che short, attraverso i CFDAnziché acquisire la titolarità effettiva del Bitcoin, tale soluzione consiste nell’apertura di posizioni sulle fluttuazioni direzionali del mercato sottostante.

Ecco i motivi principali per cui molti trader optano per i CFD su Bitcoin rispetto all’acquisizione effettiva dell'asset.

  • Leva finanziaria: i CFD consentono di utilizzare la leva, amplificando l'esposizione alle fluttuazioni di prezzo e minimizzando dunque l'investimento. Grazie alla leva, occorre investire solo una piccola percentuale del valore totale dell'operazione (nota come margine), ottenendo al contempo esposizione all'intero ammontare della stessa. Ciò può teoricamente tradursi in profitti più elevati, ma comporta anche un rischio maggiore di perdita di denaro.
  • Vendita allo scoperto: i CFD consentono di speculare sul prezzo di un asset in rialzo o in ribasso.
  • Non occorrono wallet o exchange: fare trading con i CFD significa che non si acquisisce l'asset sottostante, il che libera dalla necessità di districarsi tra wallet ed exchange, così da rendere le criptovalute negoziabili insieme ad altre classi prescelte di asset.

Perché fare trading sull’halving di Bitcoin con Capital.com?

La nostra mission di aiutarti a prendere decisioni consapevoli di trading è il volano di tutta la nostra attività, e la nostra pluripremiata e intuitiva piattaforma è stata sviluppata per questo scopo preciso. Puoi trovarci strumenti avanzati, un feed integrato di notizie finanziarie, watchlist personalizzate e molto altro, nonché un servizio clienti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

E non siamo i soli a ritenere che la nostra piattaforma e il nostro servizio siano all'avanguardia. Gli innumerevoli riconoscimenti ricevuti ai più prestigiosi eventi di settore evidenziano la solidità della nostra mission e dei nostri valori. 

Quest'anno siamo orgogliosi di essere stati premiati come “best in class” in cinque categorie ai ForexBrokers.com Annual Awards 2024:

Riconoscimenti di Capital.com

Come fare trading con noi sul dimezzamento di Bitcoin

Il trading di CFD su Bitcoin con Capital.com ha inizio con la nostra semplice procedura di registrazione. Dopo aver ottenuto l’approvazione, sarà possibile speculare sulle variazioni di prezzo di questa e di altre criptovalute, oltre che su una vasta gamma di strumenti, tra cui forex, azioni, materie prime e indici.

Il nostro continuo successo evidenzia la solidità della nostra mission volta ad aiutare i nostri clienti a prendere decisioni sempre più consapevoli. Entra subito a far parte della nostra community di oltre 500.000 utenti.

In che modo Bitcoin ha reagito ai precedenti eventi di halving

Le immagini riportate in basso mostrano i tre precedenti eventi di dimezzamento di Bitcoin e l'evoluzione del prezzo nel periodo successivo agli stessi.

Prezzo di Bitcoin dopo ogni evento di dimezzamento

Primo halving: 28 novembre 2012

In seguito al primo dimezzamento del 28 novembre 2012, il prezzo di Bitcoin è aumentato costantemente da circa 12 $ a circa 230 $ nell'aprile del 2013, prima di calare e attestarsi intorno ai 70 $ a metà aprile.

Secondo halving: 9 luglio 2016

In seguito al secondo dimezzamento del 9 luglio 2016, il prezzo di Bitcoin è inizialmente sceso, il 3 agosto, da circa 650 $ a circa 485 $, per poi risalire progressivamente fino a 800 $ a metà dicembre, prima di schizzare oltre i 1.000 $ nel nuovo anno.

Terzo halving: 11 maggio 2020

In seguito al terzo dimezzamento dell'11 maggio 2020, il prezzo di Bitcoin è inizialmente aumentato in maniera lieve, passando da circa 8.275 $ fino ad attestarsi intorno ai 9.250 $, per poi spingersi fino a circa 11.275 $ nel mese di luglio. A dicembre ha poi superato i 20.000 $, prima di un fare un enorme balzo che l’ha proiettato oltre i 30.000 $ all’inizio del 2021.

I risultati passati non sono indicativi dell’andamento futuro. Fonte: Yahoo Finance

Previsioni su Bitcoin

È opportuno sottolineare che il prezzo di Bitcoin può essere estremamente volatile e le previsioni sul suo andamento potrebbero dunque essere disattese. Le previsioni sul prezzo in occasione dell’halving di Bitcoin, basate su una ricerca condotta dall’exchange di criptovalute Bitget* a novembre e dicembre 2023, indicano che circa il 53% degli investitori a livello globale prevede che il prezzo fluttuerà tra i 30.000 $ e i 60.000 $ in seguito al quarto evento di dimezzamento, mentre il 30% ritiene che potrebbe superare la soglia dei 60.000 $.

L'America Latina si è distinta come un mercato particolarmente ottimista in merito al prossimo halving di Bitcoin, con il 46% degli investitori che prevede che il prezzo supererà i 60.000 $ e il 49% che ritiene che oscillerà tra i 30.000 $ e i 60.000 $.

Tuttavia, da quando è stata condotta la ricerca, al 29 febbraio 2024, il prezzo aveva già superato i 60.000 $.

Previsioni sul prezzo di Bitcoin in occasione del quarto halving (aprile 2024)

*La ricerca è basata sulle risposte di 9.748 investitori globali in criptovalute, interpellati a novembre e dicembre del 2023. Le previsioni non sono indicative di risultati futuri.

Condividi articolo

Sei ancora alla ricerca di un broker di cui ti puoi fidare?

Unisciti agli oltre 610.000+ trader in tutto il mondo che hanno scelto di fare trading con Capital.com

1. Crea e verifica il tuo account 2. Effettua un deposito 3. Trova la tua opportunità