La tua guida per fare trading su Google

Fai trading con CFD sulle azioni di Google, sugli altri titoli principali, sugli indici, sul Forex, sulle commodities e sulle criptovalute attraverso la premiata piattaforma di Capital.com, senza commissioni e regolata da FCA e CySEC. Leva fino a 1:200 (solo per professionisti), disponibile sul web e sulla piattaforma mobile. Tecnologia ad intelligenza artificiale. Negozia subito.
Vai alla pagina dei mercati

Condividi articolo

Chi è Google?

Alphabet Inc. è la società che possiede Google. Fondato nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin, compagni di stanza della Stanford University, Google è una società multinazionale americana specializzata in prodotti e servizi correlati a Internet, tra cui tecnologie per motori di ricerca, tecnologie pubblicitarie online e software.

Le azioni di Google sono diventate azioni Alphabet dopo una ristrutturazione aziendale. Alphabet possiede anche servizi come YouTube. Google offre una vasta gamma di prodotti, oltre al suo famoso motore di ricerca. Questi includono: Gmail, Google Docs, Google Drive, il sistema operativo Android e la popolare gamma di smartphone Google Pixel.

Nel 2015, Google ha annunciato una ristrutturazione aziendale nella quale Alphabet Inc è stata costituita come società madre. Il trading di Google ora è più propriamente denominato trading di Alphabet, data la nuova denominazione delle sue azioni.

GoogleGoogle

Come negoziare Google con CFD?

Esistono due modi per fare trading nei mercati azionari. Con il primo, possono essere acquistate azioni delle società nei mercati in cui sono quotate. Ad esempio, è possibile investire nelle azioni di Alphabet sul NASDAQ, detenendo una quota della società. Questo è considerato un investimento a lungo termine, in quanto l'investitore  di solito attende che il prezzo aumenti nel tempo.

In alternativa, è possibile fare trading con i contratti per differenza (CFD) su un particolare titolo e speculare sulla differenza di prezzo dell’asset sottostante, senza possederlo direttamente. Un contratto per differenza (CFD) è un tipo di contratto che intercorre tra un trader e un broker, e mira a trarre profitto dalla differenza di prezzo fra la posizione di apertura e quella di chiusura di una negoziazione. È possibile detenere una posizione ‘long’ (ipotizzando che il prezzo aumenti) o una posizione ‘short’ (ipotizzando che il prezzo cali). Questo è considerato un investimento a breve termine, in quanto i CFD tendono ad essere utilizzati entro intervalli di tempo brevi.

Negozia Alphabet Inc - GOOGL CFD

1m
5m
15m
30m
1H
4H
1D
1W

La differenza fondamentale tra la negoziazione di una posizione ‘long’ con un CFD, e l'acquisto di un titolo, è la leva. I CFD fanno trading con il ‘margine’, il che significa che un trader può aprire posizioni più ampie con il proprio capitale.

Perché fare trading con CFD su Google usando Capital.com?

Tecnologia avanzata di I.A. (intelligenza artificiale): una newsfeed simile a quella di Facebook fornisce agli utenti contenuti unici e personalizzati a seconda delle preferenze. Se il trader prende una serie di decisioni basandosi su bias, l’innovativa SmartFeed mette a sua disposizione materiale selezionato per lui. La rete neurale analizza i comportamenti all’interno dell’App, suggerisce video, articoli e notizie per migliorare la propria strategia di investimento.

Fare trading con un margine: facendo trading con un margine (fino a 5:1), Capital.com ti offre l’accesso ai mercati tramite CFD.

Fare trading sulla differenza: facendo trading di CFD su Google, si negozia sulla crescita o sulla diminuzione del suo valore. Il trading di CFD non è diverso da quello tradizionale per quanto riguarda le strategie associate. Un trader di CFD può prendere una posizione ‘lunga’ o ‘corta’, stabilire limiti e contenere le perdite, creando scenari di trading allineati ai propri obiettivi.

Analisi complessiva a supporto del trading: la piattaforma web permette ai trader di dare forma alle proprie analisi di mercato e previsioni con indicatori tecnici. Capital.com fornisce anche aggiornamenti live e diverse tipologie di grafici disponibili su desktop, iOS e Android.

Sicurezza: Capital.com dà particolare importanza alla sicurezza. Autorizzata da CySEC e da FCA, agisce nel rispetto di tutte le normative e dà sempre la precedenza alla sicurezza dei dati dei propri clienti. La società consente il ritiro dei soldi 24/7 e conserva i fondi dei trader in conti bancari separati.

GoogleGoogle

Storia di Google

  • Storia della società Google

Google é nato come un progetto di ricerca di Larry Page e Sergey Brin, nel 1996, quando erano entrambi studenti di dottorato presso la Stanford University in California. Mentre i motori di ricerca convenzionali valutavano i risultati in base alla quantità di volte in cui i termini di ricerca apparivano nella pagina, i due stavano lavorando su un sistema migliore che avrebbe consentito l’analisi delle relazioni tra i siti web. Questa tecnologia è diventata il motore di ricerca di Google.

  • Storia del prezzo delle azioni di Google

Google è stato finanziato da investitori informali e da società di venture capital. Nell'agosto 2004 ha avuto luogo l'offerta pubblica iniziale (IPO). All'IPO, Google ha offerto 19.605.052 azioni al prezzo di $85 per azione. Google è cresciuta nel tempo, acquistando YouTube, un sito di video-sharing, nel 2006. Nel 2015, Google ha creato Alphabet, diventando la società madre di Google e delle sue controllate. I due fondatori di Google hanno assunto ruoli esecutivi nella nuova società, con Larry Page che è diventato CEO e Sergey Brin il Presidente.

FAQ

Tra i leader globali nel settore della tecnologia, Google deve fronteggiare la concorrenza generale di alcuni giganti della tecnologia come Amazon, Apple e Facebook - con le loro attività in continua espansione. Google fronteggia la concorrenza di Microsoft, con il suo motore di ricerca Bing, e di Yahoo. Possedendo anche Android, Google è un concorrente di Apple nel mercato degli smartphone.

Alphabet Inc. è un membro del NASDAQ 100, dello S&P 100 e dell'indice azionario S&P 500.

Come accade per qualsiasi altra società quotata, gli annunci trimestrali sugli utili e le performance finanziarie del mercato azionario - in generale - sono due fattori cruciali da osservare nel momento in cui si valutano operazioni sulle azioni Google. Un altro fattore importante da tenere sotto osservazione è l’evoluzione della normativa sulla privacy dei dati. Gli investitori sono infatti preoccupati per l'impatto della normativa sulla privacy, soprattutto dopo la crescente pressione da parte di alcuni enti governativi sia negli Stati Uniti che nella più ampia comunità internazionale. Scandali come quello di Facebook Cambridge Analytica hanno messo in luce i rischi nella gestione dei dati personali da parte dei giganti della tecnologia, oltre a porre un'enorme pressione sulle aziende nel settore tecnologico. Se la regolamentazione diventasse troppo severa, cosa che molti temono, ciò potrebbe influire su Google e sul prezzo delle sue azioni.

Potresti aver notato che esistono due diversi tipi di azioni Google disponibili sul mercato. Esistono le azioni Alphabet Inc Classe A (GOOGL) e quelle Alphabet Inc Classe C (GOOG), poiché Google ha scisso le sue azioni nel 2014. La differenza principale  tra le azioni di classe A e di classe C, a parte la leggera variazione di prezzo, riguarda i diritti di voto. Le azioni di classe A hanno diritti di voto regolari, mentre le azioni di classe C non offrono diritti di voto. Le azioni di Classe B invece hanno diritti di voto più elevati e sono distribuite all'interno dell'azienda, non essendo disponibili negli scambi pubblici.

Open a trading account in less than 3 min

Open Now
Condividi articolo