I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva finanziaria. Il 87.41% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere denaro.

Scan to Download iOS&Android APP

Cos'è la diversificazione del portafoglio?

Spiegazione della diversificazione del portafoglio in parole semplici
Share this article

La diversificazione del portafoglio è un metodo di gestione del rischio che prevede di investire in diverse attività al fine di ridurre il rischio e massimizzare il rendimento.

Tale strategia è estremamente importante nella gestione del portafoglio.

Dove hai sentito parlare di diversificazione del portafoglio?

La diversificazione è qualcosa in cui ci si imbatterà quando si considerano le nozioni di base dell'investimento. Esistono innumerevoli articoli che offrono consigli su come diversificare e spiegano i motivi per cui si dovrebbe diversificare (come questo articolo di The Money and Advice Service), nonché gli effetti della "diworsification", un termine coniato dal trader di Wall Street Peter Lynch e che sta a indicare gli effetti negativi di un'eccessiva diversificazione.

Cosa c'è da sapere sulla diversificazione del portafoglio...

È importante capire che la diversificazione non garantisce guadagni senza perdite, bensì è semplicemente una strategia per bilanciare il rischio associato agli investimenti. Gli esperti sostengono che un portafoglio efficace dovrebbe comprendere tra 25 e 30 titoli.

Per diversificare il portafoglio in maniera efficace, occorre bilanciare i propri investimenti spalmandoli tra diverse attività. Alcune classi di attività sono ad alto rischio e offrono un potenziale di rendimento elevato, mentre altre possono essere a più basso rischio con un potenziale di rendimento limitato. L'adozione di un mix di entrambe le tipologie evita di essere eccessivamente vulnerabili nell'una o nell'altra direzione.

Non necessariamente una maggiore diversificazione vuol dire un'ulteriore riduzione del rischio. Infatti, diversificando eccessivamente si limita il potenziale dei propri investimenti a tal punto da rischiare di influire negativamente sugli stessi. In tal caso si parla di sovradiversificazione.

Termini correlati

Sei ancora alla ricerca di un broker di cui ti puoi fidare?

Unisciti agli oltre 475.000+ trader in tutto il mondo che hanno scelto di fare trading con Capital.com

1. Crea e verifica il tuo account 2. Effettua un deposito 3. Trova la tua opportunità